Circoncisione maschile: Vantaggi

La circoncisione – come tutti gli interventi chirurgici – offre vantaggi e svantaggi. Questi devono essere valutati consapevolmente per decidere se procedere o no con l’intervento.

Qui di seguito approfondiamo alcune tematiche che dovranno essere discusse in sede di visita specialistica.

Risoluzione definitiva della fimosi

La fimosi consiste nella stenosi del prepuzio. Il restringimento prepuziale rende difficile (e in alcuni casi impossibile) il rapporto sessuale. La fimosi è inoltre causa di altre patologie che possono diventare problematiche e degenerare nel tempo.

Risoluzione definitiva della balanopostite

La balanopostite è una condizione patologica infettiva/infiammatoria che coinvolge la superficie del glande e la parete interna del prepuzio. La patologia comporta prurito, eritema, gonfiore, dolore, macerazione, fimosi, disuria e, a volte, sanguinamento.

Efficace igiene intima

La rimozione del prepuzio consente una miglior igiene intima, principalmente nei soggetti afflitti da fimosi.

Ridotta incidenza di malattie degli organi sessuali e sessualmente trasmesse

L’ incidenza del cancro nei uomini circoncisi è molto più bassa rispetto ai non circoncisi. Secondo alcune ricerche scientifiche la trasmissibilità di alcune malattie come HIV viene ridotta dall’ ispessimento della mucosa del glande dopo la circoncisione. Malattie infiammatorie a carico del glande hanno un’ incidenza molto bassa.

Controllo dell’ eiaculazione precoce

L’ eiaculazione precoce è un pesante che se è originata dall’ eccessiva sensibilità del glande, trova efficace soluzione nell’ intervento di circoncisione. Infatti il pene circonciso sviluppa una mucosa più spessa che risulta essere meno sensibile al tatto leggero.