Articoli

Quanto dura la circoncisione?

La procedura di circoncisione può presentare varianti dovute alla specifica anatomia ma anche alle richieste del paziente. Conseguentemente la durata dell’intervento può variare ma rimane comunque all’interno del tempo successivamente indicato.

Quanto dura l’intervento di circoncisione?

L’ intervento di circoncisione ha una durata chirurgica piuttosto breve. Mediamente la procedura non dura più di 30 minuti esclusa la preparazione e l’ osservazione post operatoria. L’anestesia indicata per questo intervento è locale con eventualmente una sedazione intravenosa. Alla Clinica Pallaoro il protocollo per la circoncisione laser viene descritto di seguito.

Protocollo della circoncisione laser

Il giorno prima dell’ intervento il paziente viene contattato telefonicamente per concordare l’ ora di ricovero. L’ intervento di circoncisione è eseguito in regime di day surgery (ricovero in giornata). Il giorno successivo il paziente si presenta portando gli esami del sangue prescritti durante la visita. Qualora fosse concordato diversamente il paziente potrà sottoporsi agli esami clinici direttamente presso la nostra struttura.

Dopo la verifica della compatibilità degli esami clinici con l’intervento chirurgico il paziente accede alla stanza personale dove attenderà il turno operatorio. Viene quindi fatto passare in sala operatoria dove l’anestesista riconvalida ulteriormente gli esami e poi procede con l’ infiltrazione del farmaco anestetico locale.

Il chirurgo quindi procede con l’ intervento laser rimuovendo la porzione di prepuzio programmata e poi sutura i lembi con punti riassorbibili. Il paziente ritorna nella propria stanza e dopo un paio d’ore – dopo la verifica adeguata – viene dimesso in sicurezza.

Tutto questo processo ha una durata media di 3 – 4 ore ma l’ intervento in sé dura meno di 30 minuti. Qualora si trattasse di un intervento combinato come ad esempio circoncisione e liposuzione al pube, la durata aumenterebbe di conseguenza.